mercoledì 19 aprile 2017

STO PREPARANDO....

Sto preparando in alcune comunità, gruppi e parrocchie il "nuovo paradigma archeologico- biblico", cioè prendere atto del fatto che i risultati finora acquisiti dalla ricerca archeologica segnalano alcune "distanze" dal racconto biblico.
Come conoscere e valutare tutto questo che da molti anni fa parte del bagaglio culturale con  cui accosto la lettura biblica?
Si tratta di valorizzare questi studi prima di tutto leggendoli. La paura della conoscenza spesso è frutto di sola ignoranza.
Purtroppo la catechesi e la predicazione ignorano queste ricerche con grave danno per chi si accosta alla Bibbia e si pone necessariamente delle domande.
Ieri ho presentato a Pinerolo le opere di Mario Liverani (Oltre la Bibbia, Laterza e Antico Oriente. Storia società economia, Laterza 2011 pagg.914), di Giovanni Garbini (Storia e ideologia nell'Israele Antico, Paideia ), di Gregorio Del Olmo, di Philip Davies, di Luigi Schiavo.....
Si tratta di conoscenze di cui siamo grati agli archeologi che ci permettono di accostarci più rigorosamente al mondo antico e di esplorare il formarsi dei testi biblici lungo il corso dei secoli.
E' sempre interessante e straordinariamente stimolante ricercare, nel viaggio dei secoli , l'espressione dinamica della fede nel Dio della liberazione.
Franco Barbero